Codice Etico per l’impresa

Realizzazione del Codice Etico Aziendale

Il Codice Etico esplicita l’insieme dei diritti, dei doveri e le responsabilità di ogni collaboratore (amministratori, dirigenti, quadri, dipendenti e partner esterni) della Società nello svolgimento delle attività aziendali nei confronti di tutti i portatori di interessi (o stakeholder) dell’impresa stessa.

​​L’adozione di un Codice Etico contribuisce a generare fiducia nella Società da parte dei portatori d’interessi e, conseguentemente, a favorire la crescita e lo sviluppo della Società stessa.

Obiettivo

Predisposizione del Codice Etico, in relazione al patrimonio di valori condivisi su cui la Società ha costruito e intende continuare a costruire il proprio sviluppo.

Il Codice Etico è la base di riferimento per raccomandare, promuovere o vietare determinati comportamenti, al di là ed indipendentemente da quanto definito a livello normativo, e per prevedere sanzioni proporzionate alla gravità delle eventuali infrazioni commesse.

Tra i principali vantaggi che si possono ottenere:

  • chiarezza e trasparenza nei rapporti con gli stakeholder (la formalizzazione di impegni credibili e verificabili nei confronti di ogni classe di stakeholder rafforza i rapporti di fiducia indispensabili per la crescita della Società);
  • miglioramento del senso d’appartenenza e dell’efficacia operativa (favorisce lo sviluppo e la diffusione di una cultura aziendale comune, coerente ai valori in riferimento ai quali si intende sviluppare la Società);

  • semplificazione organizzativa (contribuisce alla realizzazione di un’impostazione organizzativa unitaria, definendo – in un quadro certo – l’area del “fare” e l’area del “non fare” e superando la contemporanea presenza di politiche in singoli ambiti aziendali spesso disallineate tra loro, quali ad esempio sicurezza, ambiente, qualità, privacy…);

  • snellezza della documentazione di regolamentazione aziendale (consente di semplificare i contenuti di documenti quali regolamenti, procedure, istruzioni operative, circolari interne);

  • maggiore efficacia nell’approccio alla responsabilità sociale (o Corporate Social Responsability) (la formalizzazione di principi e criteri per bilanciare le aspettative degli stakeholder favorisce lo sviluppo coordinato delle scelte di responsabilità sociale e la predisposizione coerente degli strumenti relativi).