Gestione del cambiamento e funzione HR

Il ruolo dell’HR di oggi nella gestione del cambiamento

di Nicola Ghezzi – SOLUZIONI

Ancor prima della pandemia, le imprese erano già interessate da fenomeni ad impatto molto più elevato di quanto non fosse accaduto nel precedente decennio. Basti pensare alla cosiddetta “Quarta rivoluzione industriale” che ha spinto e spingerà sempre più tutte le aziende ad una rilevante trasformazione digitale.

In tale contesto – già in notevole fermento riguardo scelte cruciali per il futuro di ogni azienda – la pandemia ha inevitabilmente accelerato la trasformazione strutturale delle tradizionali condizioni su cui si fondavano i processi aziendali, i modelli di consumo e la vita delle persone.

Un nuovo paradigma del lavoro

In questo contesto, le imprese sono chiamate a sviluppare rapidamente competenze per anticipare la continua trasformazione dei bisogni e delle aspettative di tutti i loro portatori di interesse (quali soci, dipendenti, clienti attuali e potenziali, fornitori, Enti di regolamentazione e controllo).

In pratica, diventare un’impresa che opera e cresce in scenari tanto diversi e in cui “niente sarà più come prima” richiede cambiamenti molto più profondi che semplicemente investire nelle ultime tecnologie digitali.

Le aziende dovranno cercare nuovi modelli di business, riflettere sui loro modelli operativi, rivedere come attrarre e promuovere i talenti digitali e riesaminare nuovamente come misurare il successo della loro attività.

Non si tratta quindi di una semplice evoluzione, ma di un vero e proprio cambiamento di paradigma del lavoro (che sta determinando e determinerà profondi cambiamenti su tutti i processi aziendali): da un lavoro fisico e manuale ad uno di creazione e progettazione, con processi lavorativi più veloci, più flessibili ed efficienti, la diffusione di un modello economico sempre più aperto, in cui è fondamentale la capacità di saper gestire la complessità delle informazioni ed un controllo delle informazioni interne ed esterne.

Gestione del cambiamento e funzione HR

Impatti di tale straordinario rilievo rendono cruciale la capacità di gestione del cambiamento, cioè saper governare il cambiamento in modo da accrescere il vantaggio competitivo dell’azienda.

La necessità di una rivisitazione della funzione HR

Inevitabilmente, la funzione Human Resources (HR) è e sarà fortemente coinvolta nei cambiamenti di paradigma produttivo e di gestione del lavoro.

In relazione alle tendenze di cambiamento in atto, la competitività e la sopravvivenza delle aziende dipenderanno sempre più dalla capacità di trasformare processi, prodotti e modelli di business per rispondere alle sfide del “nuovo mondo”.

Per certo, in ogni azienda, alla radice di questa capacità – ancor prima che le risorse tecnologiche e finanziarie – ci saranno le competenze interne, il capitale umano dell’organizzazione.

Ciò richiede necessariamente una rivisitazione della funzione HR che deve prepararsi il prima possibile ad affrontare questi cambiamenti con una visione più aperta del ruolo e l’acquisizione di competenze trasversali.

L’evoluzione del ruolo della funzione HR e il governo del cambiamento

La funzione HR è chiamata ad assumere un ruolo sempre più di funzione abilitatrice (“enabler”) di una “people strategy”, una strategia che valorizzi adeguatamente le persone e il loro contributo per la trasformazione di processi e servizi.

In questa grande “corrente” di cambiamento la rilevanza del ruolo della funzione HR è strettamente connessa all’acquisizione di competenze trasversali necessarie per condurre con successo interventi in ambiti chiave, tra cui si segnalano:

  • realizzazione, aggiornamento e mantenimento di un adeguato assetto organizzativo, contribuendo ad assicurarne la coerenza dei componenti (struttura organizzativa e sistemi operativi deputati a presidiare l’adattamento ai mutamenti che interessano l’attività d’impresa);
  • applicazione di un approccio di risk management (di tipo sia strategico che operativo), per contribuire ad attuare un’efficacia gestione dei rischi, coerente ed integrata nell’ambito del Sistema di controllo interno e di gestione dei rischi aziendali;
  • comprensione delle trasformazioni del business per poter definire una “people strategy” coerente e sempre allineata;
  • supporto alla gestione del cambiamento sia a livello di processi HR sia nell’intera organizzazione;
  • promozione e sostegno all’evoluzione e al miglioramento della relazione con collaboratori e candidati, in funzione dei bisogni dell’organizzazione a fronte delle trasformazioni – in corso ed emergenti – del business;
  • processi decisionali basati sull’analisi dei dati e delle informazioni legate alle persone, sapendo anche utilizzare tecnologie digitali innovative come supporto;
  • selezione e utilizzo di strumenti, anche in ambito digitale, per sostenere con le modalità più adeguate il perseguimento degli obiettivi della funzione HR e dell’azienda nel proprio complesso.

Nuovo ruolo e competenze trasversali acquisite consentono alla funzione HR sia di ripensare con efficacia processi e professionalità che di contribuire in modo significativo all’evoluzione dell’assetto organizzativo, assumendo – di fatto – la fondamentale responsabilità di accompagnare la trasformazione dell’azienda nel processo di cambiamento per operare e crescere nel “mondo nuovo”.

Cosa offrono SOLUZIONI e SYNNOVA?

Nell’ambito del percorso “Road4U”, SYNNOVA e SOLUZIONI hanno predisposto un percorso personalizzabile per la specifica realtà aziendale finalizzato a realizzare la piattaforma di conoscenze, competenze e tecnologie necessarie per migliorare la competitività, attraverso anche l’evoluzione della funzione HR nell’ambito del governo efficace del cambiamento.

Rimani aggiornato con gli articoli di Road4U

1. Management by Projects – Il Progetto Azienda per innovare, migliorare e competere

2. Organizzazione e processi – Riorganizzare ed automatizzare

3. Supply Chain resiliente – Innovazione e sviluppo sostenibile

4. Informazioni e tecnologia – Sviluppare ed aggiornare l’IT alla «nuova normalità»

5. Nuove competenze, nuovi ruoli – Il ruolo dell’HR di oggi nella gestione del cambiamento

6. Comunicazione – La linfa vitale dell’Azienda.

7. Gestione dei rischi e dei controlli – Da tanti controlli ad un unico Sistema di controllo interno e di gestione dei rischi.

8. Integrazione tra strategie, rischi, processi, project management e performance – Il percorso consigliato.

Contatta un consulente

Avere cura delle esigenze del cliente è alla base dei nostri servizi di consulenza e della nostra formazione. Favoriamo la costruzione di relazioni di partnership con i clienti per gestirle insieme la crescita della loro impresa.


    (*) per i campi contrassegnati da * la compilazione è obbligatoria.

    Ho letto l’Informativa sulla Privacy e la Privacy Policy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità descritte al paragrafo “Esecuzione di attività richieste dall’interessato” dell’Informativa
    [la mancata autorizzazione al trattamento comporta l’impossibilità di svolgere le attività richieste]

    Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per le finalità descritte al paragrafo “Gestione di documentazione tecnico-informativa” dell’Informativa
    [il mancato consenso impedisce l’invio di documentazione tecnica e di contenuti di aggiornamento tecnico]

    Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per le finalità descritte al paragrafo “Gestione iniziative di informazione tecnica, pubblicitaria e promozionale” dell’Informativa
    [il mancato consenso impedisce l’aggiornamento in merito ai nostri servizi, l’invito a nostri eventi gratuiti e la partecipazione a nostre iniziative a condizioni riservate]